Logo Università degli Studi di Milano



 
 
Notizie  

PAX Moot-Inter-University Moot Competition on Private International Law (Sciences Po–Parigi/L’Aja)
Coordinatore: Prof. Albert Henke

Il PAX Moot Inter-University Moot Competition On Private International Law è una moot court competition tra teams di studenti di Università di tutto il mondo che verte sul contenzioso civile e commerciale transnazionale e su tematiche di diritto internazionale privato e processuale. Il contenzioso civile e commerciale transnazionale presenta delle complessità significativamente maggiori rispetto al contenzioso domestico, in ragione delle differenze nelle tradizioni giuridiche, nei sistemi politici, nei valori sociali e culturali delle diverse giurisdizioni coinvolte. D’altra parte, il settore del diritto internazionale privato e processuale è un insieme di principi generali, regole, strumenti e metodi di indagine giuridica che conduce all’applicazione di diverse leggi nazionali e all’individuazione del giudice competente nell’ambito di controversie transnazionali.
Nell’ambito del Pax Moot i teams partecipanti apprenderanno i principi, le regole e le tecniche di questo particolare settore giuridico, con un particolare focus sulle problematiche della determinazione della giurisdizione e della legge applicabile.

Esso è stato istituito nel 2012 da un team di docenti e ricercatori dell’Università Science Po di Parigi ed è attualmente gestito in cooperazione con i partners nel JUDGTRUST project, finanziato dalla Commissione Europea. Tale progetto è coordinato dal T.M.C. Asser Instituut, research institute for International Law, European Law, and Private International Law. Nel corso degli anni, molte Università e Istituzioni hanno preso parte alla competizione, tra cui Sorbonne University Paris I, London School of Economics, HEC, Luxembourg University, Cambridge University, University College London (UCL), King’s College London, University of Antwerp, Erasmus University, Université Libre de Bruxelles (ULB), University of Heidelberg. Participation ha salso be opened to US exchange students from Harvard, Columbia, Duke, Northwestern, Northeastern, Duke and Penn law schools.

La competizione, che inizia ufficialmente ogni anno nel mese di novembre, si compone di due parti:
a) una parte scritta, con la redazione di due memorials in inglese, sia per l’attore (Claimant) che per il convenuto (Respondent), che deve essere inviata all’organizzazione entro il successivo mese di aprile;
b) una parte orale, che si svolge nell’arco di alcuni giorni all’Aja, nel mese di maggio, in cui i teams selezionati sulla base dei memorials inviati dovranno difendere le posizioni sia dell’attore che del convenuto dinanzi a tribunali composti da eminenti specialisti del settore.
L’Università degli Studi di Milano ha partecipato per la prima volta con un team di studenti nell’edizione del 2018, e conta di consolidare la sua presenza e partecipazione anche in futuro.

Requisiti per partecipare alle selezioni:
Gli studenti interessati a partecipare alla selezione devono possedere i seguenti requisiti di ammissibilità:
- essere iscritti al corso di laurea magistrale in Giurisprudenza;
- media-voto 28/30. La Commissione si riserva il diritto di ammettere candidati che abbiano una media-voto inferiore, ma che dimostrino particolari abilità e motivazione;
- eccellente conoscenza della lingua inglese, scritta e parlata (possibilmente certificata).

Procedura di selezione:
Le selezioni si svolgono ogni anno nel periodo novembre-dicembre, a seguito di pubblicazione di un bando sui siti ufficiali dell’Ateneo (sito della Facoltà; sito del Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale; pagina facebook di Unimi).
Ai candidati interessati sarà richiesto di inviare i seguenti documenti:
- CV in inglese (dando conto di tutte le eventuali attività extracurriculari svolte, specie se in ambito legale);
- lista certificata degli esami sostenuti con relativa votazione (è ammessa l’autocertificazione SIFA);
- lettera di motivazione (circa 500 parole);
- facoltativa (ma suggerita): certificazione conoscenza della lingua inglese.

Per informazioni generali sulla competizione, si prega di visitare il sito ufficiale Statale Pax Moot (https://sites.unimi.it/ArbitrationMoots/pax/).
Per ogni altra informazione si prega di contattare il coordinatore, Prof. Albert Henke, al seguente indirizzo email: albert.henke@unimi.it

14 maggio 2019
Torna ad inizio pagina