Logo Università degli Studi di Milano



 
 

Pinotti Giulia  

foto pinotti

Giulia Pinotti

Dottoranda di ricerca - XXXII ciclo

Email: giulia.pinotti@unimi.it

Titolo Ricerca: Digitalizzazione dell'attività amministrativa, banche dati e sistema giudiziario europeo/ Digitalization of PA, databases and european judicial system

Tutor: Prof.ssa Diana-Urania GALETTA

Breve biografia e aree di ricerca: Giulia Pinotti (Milano, 1991) si è laureata, con lode, presso l'Università degli Studi di Pavia, nell’aprile 2016, discutendo una tesi in diritto costituzionale dal titolo “Riparto di giurisdizione e diritti fondamentali: il caso della salute”. Si è diplomata nell’ottobre 2016 alla Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, classe di Scienze Sociali, discutendo un elaborato finale dal titolo “Giudici, salute e scienza. Riflessioni a margine del caso Stamina”, riportando la valutazione di “Eccellente”. Durante il periodo universitario è stata alunna del Collegio Ghislieri di Pavia.
Giulia ha svolto un periodo di studio all’estero durante l’università presso la Rijksuniversiteit di Groningen, Paesi Bassi, e un periodo di tirocinio a Capetown, Sudafrica.
Dal settembre 2016, Giulia è dottoranda di ricerca in diritto amministrativo presso l'Università degli Studi di Milano, con un progetto di ricerca dal titolo “Digitalizzazione dell'attività amministrativa, banche dati e sistema giudiziario europeo”.
La sua attività scientifica, svolta con la supervisione della Prof.ssa Diana-Urania Galetta, è incentrata, prevalentemente, sul cambiamento che la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, in particolare la digitalizzazione dell’apparato giudiziario (con riferimento soprattutto al sistema della giustizia penale) apporta in materia di scambio di informazioni tanto a livello nazionale quanto, e soprattutto a livello europeo. A questo fine collabora come ricercatore esterno al progetto JUSTECH (Programma di cooperazione tra il Ministero della Giustizia, l'Università degli Studi di Milano, l'Università degli Studi di Pavia e il Politecnico di Milano) in materia di digitalizzazione del processo.
I suoi interessi riguardano anche la tutela dei diritti fondamentali da parte del giudice amministrativo (con un articolo sul tema in www.giustamm.it, settembre 2016).
Presso l’Università degli Studi di Milano collabora attivamente con la cattedra di diritto amministrativo europeo.
Il dottorato si svolge in co-tutela con l’Università francese Paris 1 Panthéon-Sorbonne.

Aree di specializzazione: diritto amministrativo

Aree di riferimento: diritto amministrativo

Torna ad inizio pagina